Cosa mi piace della cucina veneziana

Ago 1, 2016 | enogastronomia | 0 commenti

Un modo di capire i Veneziani è di apprezzare l’atmosfera locale

Il cibo ha sempre giocato un importante ruolo nella cultura veneziana. Data la vicinanza al mare, c’è un’abbondante scelta di piatti di pesce, conditi in modo semplice con olio d’oliva, aglio e prezzemolo e spezie, importate da sempre dai veneziani al ritorno dei loro viaggi in Oriente.

C’è una grande varietà di piatti prelibati, fatti con verdure cresciute negli orti delle isole della laguna e nell’entroterra.

Ma quali sono i piatti che prediligo?

Ecco i cinque piatti che non possono mancare durante la vostra esperienza veneziana:

Baccalà mantecato: stoccafisso, cioè merluzzo artico di origine norvegese, cotto nel latte e ridotto in crema da spalmare sul pane o sulla polenta

Sarde in saor: una ricetta antica usata per conservare il cibo; sardine fritte fatte marinare con cipolla, aceto, uvetta e pinoli

Spaghetti alle vongole: la salsa veneziana li rende davvero speciali, solo vongole, vino bianco, aglio e prezzemolo, senza pomodoro. Potrete dire di non aver mai assaggiato niente di simile, deliziosi!

Ricette veneziane, spaghetti con le vongole

Ricette veneziane, spaghetti con le vongole

Filetto di San Piero: fritto con carciofi o qualsiasi altra verdura di stagione e servito con olio d’oliva e una manciata di prezzemolo

E per finire vi propongo una camminata con me, una delle BestVeniceGuides, al mercato del pesce di Rialto nel sestiere di San Polo, dove abbondano i bàcari veneziani e si può assaggiare una grande varietà di cicchetti!

I tradizionali bàcari veneziani sono una parte della storia della città, pensate che nel 1300 ce n’erano più di 20 nell’area attorno al Ponte di Rialto.

Ad oggi, sono luoghi dove i veneziani vanno a chiacchierare e a rilassarsi, offrono cicchetti da mangiare al banco, accompagnati da un buon bicchiere di vino della casa. Sono sempre freschi, preparati con prodotti stagionali, in modo creativo. La scelta è così vasta che non saprai quale scegliere!

Ricette veneziane, i cicchetti

Ricette veneziane, i cicchetti

Non può mancare una bottiglia di prosecco, vino bianco frizzante, secco e leggermente fruttato, ormai conosciuto a livello internazionale, altrimenti uno spritz, preparato con un Prosecco di ottima qualità, soda, Aperol o Campari con una fetta di limone ed un’oliva verde.

Questa è una valida opportunità per scoprire l’aspetto più autentico della città, per capire i veneziani e il piacere di vivere in un luogo dove nessuno è mai di fretta.

Patrizia Bracceschi
BestVeniceGuides
bracceschipatrizia@alice.it