Kseniia Konstantynenko

“Grazie a Dio, sono qui”(John Ruskin)

educare, spiegando e illustrando il bello. Insegnare a capire e a gioire le opere d’arte anche alle persone che sembrano lontane dal mondo artistico.

La mia Formazione

una laurea presso la facoltà di filologia dell’università statale di Kyiv “Tarass Shevchenko”, il dottorato di ricerca, con lo studio approfondito della storia dell’arte e di letteratura ucraina ed italiana, titolo accademico PhD. 1993-2010 docente a contratto dell’università degli studi di Venezia Ca’Foscari, ora ricercatore indipendente.

Cosa vi suggerisco

studiando la Venezia, ho tracciato molti percorsi interessanti e speciali. Ad esempio quelli dedicati alle opere dei pittori veneziani dal gotico al primo rinascimento, da Paolo Veneziano ai Vivarini o Negroponte e tanti artisti anonimi, tra le chiese lontane dal centro. I percorsi, dedicati ad alcuni artisti in particolare, come a Giovanni Bellini oppure a Paolo Veronese. La scoperta dei pittori “minori”, molto affascinanti, ma sconosciuti alla maggioranza.

Translations: ruРусский