Jaques Henri Lartigues: L’invenzione della felicità

A Venezia, la Casa dei Tre Oci si è distinta nel corso degli anni per straordinarie mostre dedicate ai grandi della fotografia. La mostra “in corso” fino a metà giugno alla Casa dei Tre Oci alla Giudecca dedicata al percorso fotografico di Jaques Henri Lartigues si intitola “L’invenzione della felicità”. Un messaggio per i nostri tempi.

leggi tutto

“Pianississimo” e “Sospiroso come il Ponte dei Sospiri”: Il museo degli strumenti musicali del Conservatorio di Musica Benedetto Marcello a Venezia in Palazzo Pisani

Ti piace la musica? Ti piace vedere come viene miracolosamente prodotta? Nel museo degli strumenti musicali del Conservatorio di Venezia sono esposti alcuni strumenti musicali, belli da vedere ma più o meno misteriosi per i non addetti ai lavori; guardandoli bene però, possono aprire uno spiraglio e forse squarciare l’oscurità…

leggi tutto

Una finestra sul Redentore

Nei giorni in cui è vietato uscire di casa per l’emergenza del Covid-19, una guida turistica racconta dalla Giudecca quello che vede fuori dalla finestra di casa, in particolare l’armonia della chiesa del Redentore costruita alla fine della pestilenza del 1575 e i suoi campanili, che ricordano l’architettura islamica di Istanbul.

leggi tutto

Le Compagnie della Calza a Venezia

Le Compagnie della Calza, la loro storia, i loro usi e costumi ci accompagneranno in una visita guidata di Venezia, attraverso l’intramontabile fascino del suo Carnevale con le sue svariate curiosità, ma scopriremo anche il sapore antico di tante altre feste amate dagli antichi veneziani e di quelle ancor vive nel calendario della città lagunare

leggi tutto

Ghana Padiglione Biennale 2019

Sicuramente uno dei padiglioni più interessanti dell’esposizione di quest’anno a cura di Ralph Rugoff, “May you live in interesting times”: per la prima volta alla Biennale, il Ghana presenta i suoi artisti più noti. Il titolo “Ghana Freedom” già annuncia l’intenzione di celebrare l’indipendenza dal dominio coloniale.

leggi tutto

Presenze di Mariano Fortuny y Madrazo a Venezia, ovvero “Le but de ma vie est l’art”

Mariano Fortuny era persona poliedrica geniale intraprendente e di cultura vasta ed eclettica; fu designer stilista costumista inventore, fotografò con occhio sapiente e creò lampade tessuti e vestiti. Visse molti decenni della sua vita a Venezia, a Palazzo Pesaro degli Orfei, e acquistò per la sua fabbrica l’area di un ex convento con giardino alla Giudecca riportando tutto a nuova vita.

leggi tutto

Translations: enEnglish frFrançais deDeutsch ruРусский esEspañol csČeština plpolski roRomână srсрпски