A Palazzo Ducale! A Palazzo Ducale!

A Palazzo Ducale! A Palazzo Ducale!

Venezia non è solo la gloriosa Repubblica marinara insieme a Genova, Pisa e Amalfi, ma è una continua fonte di ispirazione e in questa città possiamo letteralmente tuffarci nell’attualità attraverso l’arte contemporanea. L’installazione di Anselm Kiefer che si può visitare fino a fine ottobre 2022 nella Sala dello Scrutinio di Palazzo Ducale cambia la percezione di questo luogo in modo dirompente e affascinante. Questa è davvero una ragione in più per visitare Palazzo Ducale con una delle BestVeniceGuides, sia che veniate a Venezia per la prima volta, sia che ci siate già stati!

leggi tutto
Essere Best Venice Guides

Essere Best Venice Guides

Best Venice Guides è un progetto che grazie alla collaborazione di oltre un centinaio di guide turistiche locali specializzate su Venezia è cresciuto ed è ora una realtà importante per chi cerca a Venezia una guida professionista, in grado di raccontare la città ai turisti con le esigenze più diverse.

leggi tutto
Il giovane Antonio Canova ai suoi esordi

Il giovane Antonio Canova ai suoi esordi

Nel 1822, duecento anni fa, moriva Antonio Canova. Sin dagli esordi, lo scultore seppe magistralmente interpretare questa arte, apprezzata dai nobili veneziani che lo invitarono a lavorare per le loro ville e gli permisero di raggiungere Roma per i suoi studi. Qui il racconto delle prime sculture che possiamo ammirare oggi al Museo Correr in Piazza San Marco a Venezia.

leggi tutto
Isabella Canali Andreini e il mestiere dell’attrice

Isabella Canali Andreini e il mestiere dell’attrice

Isabella Canali Andreini fu colei che diede veramente inizio al mestiere d’attore/attrice, nobilitando questa professione, spesso screditata ed osteggiata. Bella di nome, bella di corpo e bellissima d’animo,  usando le parole dell’inseparabile consorte Francesco, Isabella aveva una personalità poliedrica e il suo nome coincide proprio con un carattere preciso della Commedia dell’Arte, quello appunto di Isabella, “l’Innamorata” o l’Amorosa.

leggi tutto
Com’è costruita Venezia?

Com’è costruita Venezia?

Scoprire Venezia per i bambini è un’attività divertente ed appassionante, anzi, per tutta la famiglia! Con una guida locale e specializzata, che conosce i segreti di questa città unica, le cacce al tesoro, gli indovinelli e le mappe diventano strumenti per creare un’esperienza memorabile!

leggi tutto
Il gianduiotto da passeggio

Il gianduiotto da passeggio

Il gianduiotto è senz’altro il gelato preferito dai veneziani. Con il più famoso cioccolatino piemontese condivide il nome e la base di gianduja ma è un gelato tutto veneziano da gustare preferibilmente a primavera o in autunno passeggiando lungo la Fondamenta delle Zattere.

leggi tutto
Le campane di San Marco a Venezia

Le campane di San Marco a Venezia

Ecco la storia delle campane di San Marco, che suonano in cima al campanile, chiamato dai veneziani il paròn di casa. Quante erano, a cosa servivano, quando sono state fuse e tante altre curiosità!

leggi tutto
Tour a Venezia per ciechi e ipovedenti: un tour sulle barche veneziane e sulla voga

Tour a Venezia per ciechi e ipovedenti: un tour sulle barche veneziane e sulla voga

Una visita guidata a Venezia per chi ha disabilità visive: la tradizione della voga veneta, ossia il modo di remare tipico della laguna veneziana è molto viva. Nei canali veneziani e in laguna si trovano vari tipi di imbarcazioni tradizionali e questo tour offre l’opportunità di capire le caratteristiche delle barche veneziane e di conoscere come sono fatte le forcole e i remi e, infine, di imparare a “vogare”, in piedi, tra i canali della città.

leggi tutto
A Venezia coi bambini: maschere non solo a Carnevale!

A Venezia coi bambini: maschere non solo a Carnevale!

Le maschere a Venezia non erano usate soltanto dagli attori della Commedia dell’Arte. Durante il Carnevale, non si poteva uscire di casa, senza la Bauta o la Moretta. E i medici invece ne usavano una che, si auguravano, li proteggesse dalle epidemie!

leggi tutto
Le Gallerie dell’Accademia a Venezia

Le Gallerie dell’Accademia a Venezia

Le Gallerie dell’Accademia raccolgono la più importante collezione di pittura veneziana presente in città. Dal Trecento all’Ottocento e soffermandosi con particolare attenzione sul Rinascimento, questo museo ci racconta del passato di Venezia amplificandone il valore storico.

Il post della #BestVeniceGuide Giovanna Gradella traccia una rapida panoramica delle principali opere conservate nel museo nella speranza di stimolare almeno un po’ la curiosità dei visitatori!

leggi tutto
I bàcari e le osterie di Rialto

I bàcari e le osterie di Rialto

Passeggiando nella zona di Rialto, in entrambi i lati del famoso ponte, si possono percorrere delle calli che presentano nomi curiosi: Aquila Nera, Leon Bianco, Due Spade, Saraceno, Scimia, Gambaro e altri ancora. Questi nomi derivano dalla presenza di numerose osterie e taverne, oggi purtroppo in gran parte scomparse. Osterie, malvasie, bàcari: scopriamo assieme alcune curiosità sulle rivendite di vino a Venezia!

leggi tutto
Venezia, il vetro e gli occhiali (II parte)

Venezia, il vetro e gli occhiali (II parte)

Dopo l’invenzione veneziana degli occhiali come sono cambiati forma, portabilità e colore nel corso dei secoli? Quali gli sviluppi delle conoscenze ottiche? Quando hanno smesso di essere solo legati agli studiosi e sono diventati anche oggetti graziosi e rococheggianti dei signori e delle dame della buona società?

leggi tutto

Translations: English Français Deutsch Italiano Русский Español Čeština polski Română српски