La Pinault Collection a Palazzo Grassi e Punta della Dogana

Due edifici storici lungo il Canal Grande dedicati all’arte contemporanea: si tratta di Palazzo Grassi e di Punta della Dogana, restaurati dalla Pinault Collection e trasformati in centri espositivi che ospitano regolarmente mostre personali e collettive di rilievo internazionale.

Palazzo Grassi è l’ultimo dei palazzi costruiti dalla nobiltà veneziana lungo il Canal Grande, a metà ‘700. Le ampie sale disposte attorno alla corte centrale lo rendono unico nel panorama veneziano e sede espositiva ideale anche per opere di carattere monumentale, grazie all’elegante restauro firmato dall’architetto giapponese Tadao Ando nel 2005.

Tadao Ando si è occupato anche del grandioso restauro di Punta della Dogana: questo edificio seicentesco era un tempo sede della dogana da mar e ancora oggi ci ricorda la potenza commerciale della Serenissima. Dalle sue terrazze affacciate sul Bacino di San Marco si gode un panorama amplissimo su Venezia, San Giorgio e la Giudecca.
Questa cornice storica custodisce al suo interno uno dei più arditi e meglio riusciti esempi di architettura contemporanea a Venezia, sede di progetti espositivi che spaziano dalla pittura alla scultura, dalle installazioni alla videoarte e alla performance.

In breve

Durante la visita a Palazzo Grassi e Punta della Dogana scopriremo l’arte contemporanea grazie alle mostre in corso, ma parleremo anche della storia degli edifici e dei progetti di restauro.

Durata del tour:

visita di una od entrambe le sedi a partire da due ore

Costo del tour:

a partire da 100€ l’ora (+ ingressi)


Palazzo Grassi Venezia: Le Mostre Internazionali contemporanee

Punta della Dogana Venezia: La Collezione Pinault

Palazzo Grassi Venezia - L'arte contemporanea e le Mostre Monografiche

Palazzo Grassi Venezia: Eventi e Performance