Lo splendido palazzo Rezzonico sul Canal Grande, iniziato per volontà della famiglia veneziana Bon ed ultimato per la famiglia lombarda Rezzonico, è la sede dal 1936 del Museo del Settecento Veneziano, dove arredo, lampadari in vetro soffiato di Murano, dipinti di scuola veneziana offrono una panoramica delle arti maggiori e minori a Venezia ed anche della porcellana con rari manufatti di Giovanni Vezzi, artefice della terza manifattura europea di porcellana, dopo Meißen e Du Paquier.

read more