Nel 1822, duecento anni fa, moriva Antonio Canova. Sin dagli esordi, lo scultore seppe magistralmente interpretare questa arte, apprezzata dai nobili veneziani che lo invitarono a lavorare per le loro ville e gli permisero di raggiungere Roma per i suoi studi. Qui il racconto delle prime sculture che possiamo ammirare oggi al Museo Correr in Piazza San Marco a Venezia.

read more